Life, Travels

Cos’è un ecovillaggio?

Gli ecovillaggi sono laboratori viventi che aprono la strada ad alternativi stili di vita e soluzioni innovative.

Sono comunità progettate consapevolmente attraverso processi partecipativi.

Possono essere intenzionali, tradizionali, urbane… ma tutte condividono la ricerca di una sostenibilità sociale, culturale, ecologica ed economica.

L’obiettivo è rigenerare l’ambiente sociale e naturale in cui viviamo.

Robert Gilman, pensatore americano, in seguito a studi specifici sugli ecovillaggi, pubblicò sulla rivista In context, le caratteristiche distintive di un eco-villaggio.

Sviluppo sano e sostenibile, a misura d’uomo,
insediamento completo e integrazione innocua
delle attività umane nel mondo naturale.

Robert Gilman, 1991

Gilman ha anche affermato che gli eco-villaggi dovrebbero limitare le loro popolazioni a 150 individui, che è la dimensione massima per qualsiasi comunità sana e funzionante, secondo gli insegnamenti della sociologia e dell’antropologia.

Capire le dinamiche di un ecovillaggio può essere utile a chiunque: sono “società sperimentali” che mirano all’armonia fra sistemi viventi, fra uomo e natura.

Per approfondire e dunque farsi un’idea più precisa, credo sia necessario visitare un ecovillaggio. Scegliere di vivere in comunità di questo tipo non è per tutti, ma visitarle e conoscerne più a fondo le dinamiche è un’esperienza arricchente.

Io ho visitato Sunny Hill, un ecovillaggio in Slovenia.

Ho scoperto metodi di risparmio energetico e comportamenti che prestano attenzione alla sostenibilità.

Vi lascio due video che ho realizzato durante il mio soggiorno a Sunny Hill:

Se ti senti pronto a partire per visitare un ecovillaggio, dai un’occhiata a questo post.

Global Ecovillage Network

ecovillage.org è un network di ecovillaggi rodati ed efficienti.

Su questo sito si trovano tutte le informazioni necessarie per conoscere questo mondo.

Lascia una risposta

Web Project by leeoocca